Premiazione del 1° Concorso internazionale di fotografia subacquea FOTOinSUB 2013

Categoria: Notizie
Pubblicato Martedì, 30 Luglio 2013 13:27

Le meraviglie del mondo subacqueo pugliese sono emerse attraverso lo svolgimento del 1° Concorso internazionale di fotografia subacquea FOTOinSUB 2013, organizzato dall’Assonautica Provinciale di Lecce e coordinato dall’ing. Alessandro D’Amore membro del consiglio direttivo di quest’ultima.

Il concorso è stato patrocinato da Camera di Commercio di Lecce, Infocamere Puglia, Provincia di Lecce e Città di Gallipoli ed ha avuto sponsor di rilievo: il Centro Vacanze La Giurlita di Ugento, la Mares S.p.A. di Rapallo ed il diving Costa del Sud di Santa Caterina di Nardò.


 

Ben 150 le foto presentate da parte di professionisti di fama internazionale e mondiale, nonché di neofiti, che hanno deciso di mettersi in gioco e con le loro opere, molte di straordinaria qualità tecnica e compositiva, hanno dato valore e professionalità al concorso, rendendone possibile il successo già da questa sua prima edizione.

È apparso in tutto il suo variopinto e variegato splendore il fondo marino congelato magistralmente in straordinarie immagini e presentato in un video ben composto.

Per la loro qualità e la professionalità, le foto hanno creato non poche difficoltà di scelta alla giuria, composta da Giuseppe Pignataro di Bari, di cui si è presentato il cortometraggio “Gocce… tra i due mari di Puglia”, da Paolo De Iure di Ortona e da Sandro Notarangelo di Lecce, tutti professionisti conosciuti ed affermati nel settore della fotografia subacquea.

Tre le sezioni del concorso: Grandangolo (con Pietro Cremone classificato al 1° e 2° posto, seguito da Alberto Gallucci); Macro (con vincitore Giacomo Giovannini, seguito da Alberto Arrigoni ed Alex Varani); Mediterraneo (con vincitore Giuseppe Piccioli Resta, seguito da Salvatore Ianniello e Walter Bassi).

Le 15 immagini più belle sono attualmente visibili nella sala convegni dell’Hotel 33 Baroni e dopo l’estate saranno esposte presso la sede leccese dell’Assonautica provinciale. Inoltre un bellissimo fotobook è stato realizzato dagli organizzatori, raccogliendo 76 tra le foto più belle e suggestive in concorso.

La premiazione è avvenuta il 28 luglio nella sala convegni dell’Hotel 33 Baroni di Gallipoli, alla presenza del vice sindaco di Gallipoli, dott.ssa Antonella Greco, dell’assessore al Turismo e  marketing territoriale - agricoltura e risorse del mare della Provincia di Lecce, dott. Francesco Pacella, del Presidente dell’Assonautica  di Lecce, dott. Giacinto Colucci in una platea costituita da fotografi professionisti e dilettanti, esperti subacquei, amanti del mare e curiosi. Presente in sala anche Paolo De Vizzi, recordman mondiale di permanenza sott’acqua.

All’apprezzamento espresso per l’iniziativa da parte dei rappresentanti politici, del presidente Colucci e degli altri intervenuti, ha risposto l’ing. D’Amore per esprimere il ringraziamento del sostegno e della presenza. Ha, altresì comunicato che questa iniziativa  ha aperto una serie di attività, come quella della pulizia dei fondali nello specchio d’acqua del Seno del Canneto in Gallipoli, fissata per domenica 4 agosto. Infine si è soffermato per sottolineare lo scopo precipuo dell’attività programmata: far conoscere anche attraverso incontri presso le scuole le bellezze del “mare nostro”, il Mediterraneo e, in particolare, del mare della Puglia, al fine di diffondere una “cultura del mare”, che segni tramite i suoi paesaggi subacquei, un ulteriore elemento di salvaguardia e di promozione del territorio salentino, ricco di storia, di tradizioni e di bellezze naturali.